Professore Valerio Sansone Chirurgo Ortopedico

Il Piede / Patologie del retropiede

Morbo di Haglund
E’ causato da un’eccessiva prominenza della parte posteriore del calcagno, dove s’inserisce il tendine di Achille.  Se il bordo posteriore della scarpa è rigido ed è situato allo stesso livello della sporgenza ossea, il tendine e la borsa che lo riveste, possono restare schiacciati tra i primi due. Questo provoca infiammazione e gonfiore che aumenta la pressione sul tendine . Con il passare del tempo, si può formare una specie di callo fibroso che peggiora la situazione.


Quali sono le cause?
La principale è la compressione del tallone contro il bordo posteriore della scarpa, specie se rigido.


Quali sono i sintomi?
Il principale è il dolore provocato dall’uso di alcuni tipi di calzatura. Se si toglie la scarpa, il dolore si attenua o scompare. Sulla parte posteriore del tallone inoltre, è presente una sporgenza arrossata e dolente al tatto.


Diagnosi
In genere è sufficiente ispezionare il piede. Sarà però necessario eseguire un esame radiografico per valutare la forma del calcagno.


Trattamento – conservativo
Se possibile, si utilizzano delle calzature aperte posteriormente, altrimenti si applicano dei cuscinetti adesivi per proteggere la parte infiammata. Le onde d’urto sono spesso efficaci ne ridurre il dolore e l’infiammazione.


Trattamento - chirurgico
Attraverso un’incisione di 4-5 cm sul lato del tallone, si asporta la parte in eccesso del calcagno e l’eventuale tessuto cicatriziale intorno al tendine di Achille. Si verifica che non ci sia più attrito sul tendine , quindi si sutura la ferita.
 

Riabilitazione dopo l’operazione
Durante le prime 2 settimane si dovrà utilizzare una calzatura aperta posteriormente. Per i primi giorni può essere consigliabile usare anche due stampelle per camminare.  I punti sono rimossi dopo 12-14 giorni.


Quando tornerò alla normalità?
Per guarire completamente, i tessuti richiedono almeno 6 settimane. Il lavoro d’ufficio può essere ripreso dopo 2-3 giorni, mentre un lavoro manuale richiederà 2-3 settimane. Per guidare l’auto sarà opportuno attendere 1 settimana e per le attività sportive che non includano la corsa, 3 settimane.