Professore Valerio Sansone Chirurgo Ortopedico

La spalla / Artrosi

Trattamento conservativo
Nelle fasi acute l’ articolazione è messa a riposo per qualche giorno e vengono prescritti farmaci anti-infiammatori. Successivamente potranno essere eseguite delle infiltrazioni intra-articolari di acido ialuronico . La kinesiterapia affianca queste cure, con l’obbiettivo di conservare i movimenti e di rinforzare la muscolatura della spalla.


Trattamento chirurgico
Per l' artrosi gleno-omerale:

- Pulizia artroscopica associata o meno a
- Tecniche di stimolazione midollare   ( Condrobrasione  o Microfratture )
- Protesi. Per i dettagli di questo trattamento vai alla sezione Chirurgia Protesica (click)

Per l' artrosi acromio-claveare, il vostro chirurgo eseguirà una resezione-artroplastica in artroscopia . La preocedura consiste nell’asportare dalla clavicola un sottile strato di osso insieme alle irregolarità causate dalla malattia. L’osso asportato sarà in seguito sostituito da tessuto fibroso.


Riabilitazione dopo il trattamento chirurgico
Pulizia artroscopia : tutore per 7 gg ma inizio immediato (1° giornata post-operatoria)
degli esercizi per il recupero del movimento e della muscolatura. E’ opportuno proseguire gli esercizi per almeno altri 2 mesi.

Tecniche di stimolazione midollare : tutore per 7 gg, ma inizio immediato (1° giornata post-operatoria) degli esercizi passivi per il recupero del movimento. Seguirà il graduale passaggio agli esercizi attivi nelle successive 4 settimane.  Ad 1 mese dall’intervento il movimento sarà completo o quasi e si intensificherà il lavoro di rinforzo muscolare.

Protesi: tutore per 6 settimane, ma inizio immediato (1° giornata post-operatoria) degli esercizi passivi (con l’aiuto del fisioterapista). Gli esercizi attivi iniziano dopo la 3° settimana. Il programma riabilitativo dovrà essere portato avanti per almeno altri 3-4 mesi.

Resezione-artroplastica acromio-clavicolare in artroscopia : tutore per 7 giorni ma inizio immediato (1° giornata post-operatoria) della mobilizzazione passiva per il recupero del movimento. Dopo 2 settimane saranno consentiti gli esercizi attivi. Dopo 1 mese il movimento della spalla dovrebbe essere completo o quasi e si passerà agli esercizi di rinforzo muscolare che andranno proseguiti per almeno altri 2 mesi.
 

Quando potrò tornare alla normalità?
La tabella seguente è solo indicativa.  Prima di riprendere ciascuna delle attività riportate, consultate il vostro medico. 

 
 
Guida
Lavoro sedentario
Lavoro manuale
Sport leggeri*
Sport di contatto
Pulizia artoscopica
 
1 settimana
 
2-7 giorni
 
2-4 settimane
 
2 settimane
 
1-2 mesi
Stimolazione midollare
 
10-15 giorni
 
10-15 giorni
 
30-45 giorni
 
2 mesi
 
6 mesi
Protesi
 
30 giorni
 
30 giorni
 
60 giorni
 
2 mesi
 
Sconsigliato
Resezione-artroplastica
 
1 settimana
 
1 settimana
 
4-6 settimane
 
1 mese
 
2-3 mesi
* cyclette, nuoto